Sito disegnato e mantenuto da Fisheyes Ltd | Privacy

Prenota Online

0/4

STORIA

Se avete intenzione di visitare la città eterna siete davvero in buone mani: la famiglia Alimandi, infatti, gestisce l'hotel da tre generazioni.

La loro storia inizia nel 1957, quando la nonna dell'attuale titolare, la signora Dina, affittò una stanza nella propria casa in via Tunisi, 8. Dopo poco tempo comprò un appartamento all'interno del palazzo, poi un altro e poi un altro ancora, finché nel 1963 divenne proprietaria dell'intero palazzo - l'Alimandi Hotel!

Ultimo arrivato fra le proprietà immobiliari della famiglia, il palazzo sede dell'Hotel Alimandi Vaticano inizia la sua storia nel 1920, quando diviene sede della locale stazione di polizia. Fino al 1980 viene gestito dalle Fiamme Oro, la sezione sportiva delle forze di polizia italiane, che, nel corso degli anni, ha vinto più di 50 medaglie olimpiche nelle più diverse discipline.

Acquistato dalla famiglia Alimandi nel 2003, totalmente ristrutturato e riaperto l'anno seguente, conserva, dell'architettura originale, la facciata in stile anni '20 e la scalinata in stile Liberty con le sue caratteristiche finestre a vetri colorati. L'unica traccia della funzione storica del palazzo si può rinvenire nella terrazza, dove si vede ancora oggi una parte del cavo di comunicazione di 5 km che collegava la stazione di polizia al Ministero degli Interni.